Mistress Gaia - Mistress Gaia - Green Pussy Time - Version

views: 755
Cover 2 Mistress Gaia - Mistress Gaia - Green Pussy Time - Version - HD/MP4Cover 3 Mistress Gaia - Mistress Gaia - Green Pussy Time - Version - HD/MP4Cover 4 Mistress Gaia - Mistress Gaia - Green Pussy Time - Version - HD/MP4Screenlist Mistress Gaia - Mistress Gaia - Green Pussy Time - Version - HD/MP4
  • Studio:
    Model:
  • Size:
    115.6 MB
    Resolution:
    1280x720
  • Duration:
    00:12:46
    Format:
    mp4
  • Description:
    I have my slave at my feet, she is going to clean my shoes with her tongue. I have instructed her to make sure she does a good job. If she performs well, I may reward her. I begin by ordering her to smell my feet before moving on to lick the soles of my shoes. It's not a very good start. She is moving her head about too much and not licking enough. I give her a couple of warnings and tell her to do better. As we progress she begins to act as if she's getting turned on by licking my shoes. I ask her when was the last time she was able to cum. The slave answers about 15 days. I have to laugh. As she continues to lick my shoes, I notice a large green vegetable in the bowl on the table next to me. This gives me a great idea for her reward. I get it and tell her to place it under her pussy and sit on it. She then has to use it as her personal dildo. What a healthy option for her. She now has to lick my shoes and fuck herself at the same time. Eventually, I allow her to cum. She then has to lick her mess from her evening meal. What a slut...Also available in iPhone/Mobile Format ITALIANLa mia schiava è ai miei piedi e dovrà pulirmi le scarpe con la lingua. L'ho istruita in modo che faccia un buon lavoro. Se lo esegue bene, la ricompenserò. Inizio ordinandole di annusarmi i piedi per poi leccare la suola delle mie scarpe. Non è però un buon inizio: lei muove troppo la testa e non lecca abbastanza. Gli dò un paio di avvertimenti dicendole di far meglio. Proseguendo lei sembra eccitarsi nel leccarmi le scarpe. Le chiedo quando è stata l'ultima volta che le è consentito di venire e lei mi risponde circa 15 giorni fa. Mi viene da ridere. Mentre lei prosegue a leccarmi le scarpe, io noto un grande ortaggio verde nella ciotola sul tavolo vicino a me e mi viene in mente una grande idea per la sua ricompensa. Glielo porgo e gli dico di metterlo sotto la sua vagina e di sedercisi sopra usandolo come il suo dildo personale. Che scelta salutare per lei. Adesso lei deve leccarmi le scarpe e fottersi allo stesso tempo. E forse, le permetterò anche di venire. Lei dovrà poi leccare tutto il suo sporco liquido da quel che sarà poi il suo unico pasto. Che troietta …Disponibile anche in formato iPhone/Cellulare